Archivi tag: Software Development

Chasing Elephants by Alberto Brandolini at Codemotion

Closing Keynote by Alberto Brandolini

Developers suffer from dangerous addictions.
They draw pleasure in making things work. When this doesn’t happen this could lead to dramatic consequences.

Developers deprived of the possibility of making things work could start exposing dangerous behaviors like challenging authority and mainstream thinking.
In extreme cases, they may even fall into the abyss of asking the forbidden question: Why?
Continua la lettura di Chasing Elephants by Alberto Brandolini at Codemotion

LEGO® SERIOUS PLAY® per una migliore collaborazione e comunicazione nei team

Q&A con Jacopo Romei e Lorenzo Massacci

Avanscoperta: Ciao Jacopo, ben trovato! Ciao Lorenzo, ben arrivato a bordo! :)
Ci raccontate in breve chi siete, di cosa vi occupate e cosa vi accomuna?

Jacopo: Ciao! Aiuto le aziende dedite al knowledge work a prendere decisioni migliori, le aiuto a mettere in piedi una governance efficace. Quindi lavoro con team di lavoro, consigli di amministrazione, amministratori delegati, manager e creativi. Cos’è il “knowledge work”? Potrei scrivere “lavoro creativo” per usare l’italiano, ma non sarei letto nel modo giusto! È il lavoro che produce sempre pezzi unici e non seriali, quello di sviluppatori software, designer, editori, architetti, agenzie di comunicazione e via dicendo.
Lorenzo ed io – ormai da quasi 10 anni e spesso fianco a fianco – siamo accomunati dalla ricerca di modi meno “spreconi” e, perché no, più piacevoli di lavorare in team.
Continua la lettura di LEGO® SERIOUS PLAY® per una migliore collaborazione e comunicazione nei team

Why Lego Matters

Madrid, maggio 2011…

Siamo a XP2011, una delle edizioni più importanti della XP Conference.

Tra le tante attività della conferenza, alcuni dei partecipanti sanno che c’è una saletta dedicata in cui sta per succedere qualcosa di importante. Si parla di fondare quella che poi diventerà ALE (Agile Lean Europe).
Continua la lettura di Why Lego Matters

Node.js: non solo uno strumento server-side. Q&A con Matteo Collina

“Once upon a time, I learned programming on my father’s lap (yes, I was young). Back then, I didn’t worry too much about architecture. I just wanted to write video games so that I could play them”.

Matteo Collina è un software engineer ed esperto di Internet of Things (IoT), appassionato di codice, architetture distribuite e metodologie agili. Lavora oggi per nearForm.

Qui una breve intervista con Matteo su Node.js. Buona lettura! :-)
Continua la lettura di Node.js: non solo uno strumento server-side. Q&A con Matteo Collina