Dan North a Firenze con Accelerated Agile

Non potevamo farci scappare l’occasione di organizzare un corso con l’autore di Behaviour Driven Development e di Introducing Deliberate Discovery: ecco perché il 15 ottobre Dan North sarà a Firenze, dove terrà il suo Workshop Accelerated Agile: from months to minutesil giorno dopo la chiusura della conferenza Better Software.

_______________

Dan North è un vero innovatore e uno speaker di altissimo appeal: programmatore, consulente e coaching da più di 20 anni; ospite d’onore di molte conferenze internazionali su temi che vanno dall’architettura del software alla psicologia comportamentale. Ha collaborato a 97 Things Every Software Architect Should Know, e con David Chelimsky, Aslak Hellesøy, Dave Astels, Zach Dennis e Bryan Helmkamp a The RSpec Book, ma soprattutto, come ci racconta Alberto, ha continuato ad apportare un contributo pragmatico e anticonformista al dibattito in corso nelle varie comunità, focalizzandosi sulle cose che contano, e non sull’hype del momento .

Continua la lettura di Dan North a Firenze con Accelerated Agile

EventStorming: invite the right people

Dopo il mio post Introducing EventStorming, finalmente ho trovato il tempo di scrivere ancora su questo tema.

Il focus, questa volta, è sulle persone.

_______________

People are the primary ingredient for a successful party. You’ll need good music and drinks too, but if the girls won’t show up, the party will be lame

You’ve been reached by some buzz around EventStorming, you may even have experienced it in some evening event t the local user group. Now you fell like trying the experiment in your own company. But then a question pops up.

Continua la lettura di EventStorming: invite the right people

#Codemotion Roma 2014 – Il nostro racconto

Dal 9 al 12 aprile a Roma si è tenuta l’edizione 2014 del Codemotion. Centinaia di partecipanti, studenti e professionisti del “codice” si sono incontrati per ascoltare, sperimentare e discutere il tema dello sviluppo software.

I contenuti

Quest’anno, come l’anno scorso, tra i relatori della conferenza ci sono stati anche Fabio Fabbrucci (che sarei io :) ) e Alberto Brandolini. Fabio ha parlato di Lean UX Development, portando l’esperienza dell’ultimo anno vissuta qui in Avanscoperta e anche in GNV & Partners a Rimini.

Alberto, invece, ha parlato di Rethinking Enterprise Software ponendo l’attenzione sui processi decisionali enterprise, su nuove architetture software e i modelli organizzativi emergenti (a breve anche le slide).


Continua la lettura di #Codemotion Roma 2014 – Il nostro racconto

CodeJam, 6-7 febbraio: ecco come è andata

Questa che state per leggere è una storia.
Racconta di quello successo durante la nostra prima Codejam il 6-7 febbraio a Bologna.

Le persone

IMG_20140206_092316

Appuntamento a Bologna; chi arriva in treno, chi in macchina, chi arriva la sera prima e chi la mattina stessa.
Piano piano la stanza del corso si riempie di facce, conosciute e nuove.
Alcuni sono freelance, altri sono dipendenti, altri ancora sono alcuni dei nostri docenti.

Continua la lettura di CodeJam, 6-7 febbraio: ecco come è andata

Introducing EventStorming

In the past months I’ve spent some time experimenting with this weird thing. It started like a “Ouch I have no time to draw a precise UML diagram, let’s do this instead” then became a thing called Event-Based modelling workshop that I presented at Italian Agile Day 2012, I later had the chance to do more experiments in Belgium and Poland during Vaughn Vernon’s IDDD tour, and I gathered incredibly valuable feedbacks and insights. I managed to find a cooler name – EventStorming – just before the whole thing exploded in summer 2013. While I realised there was a lot of value in it, other practitioners (Mathias VerraesTom JanssenMarco Heimeshoff, Yves Reynhout, Tomas JaskulaAlessandro Colla, Andrea Balducci, Jef Claes, just to name a few) started exploring and playing with the format with amazing results, leading me to the conclusion that this is something more than “just another workshop format”.

Continua la lettura di Introducing EventStorming